I film di Asghar Farhadi da vedere su MioCinema

“Sono solo uno che fa film” ha detto Asghar Farhadi in un’intervista qualche tempo fa. E su MioCinema a partire dal 27 Dicembre sarà possibile vedere alcuni dei lungometraggi che hanno permesso al regista iraniano di distinguersi nel panorama del cinema internazionale contemporaneo.

La rassegna ASPETTANDO UN EROE – Il mondo di Farhadi comprende tre film che rappresentano perfettamente il suo cinema che esplora diversi temi attuali e fondamentali come il razzismo, la politica, le debolezze del sistema, ma anche i rapporti umani, le relazioni interpersonali.

E lo fa con rispetto e sensibilità, oltre a una travolgente empatia.

Una Separazione

Simin vuole lasciare il paese con sua figlia, mentre Termeh e il marito di Simin insistono per restare a casa a Teheran dove possono prendersi cura del padre anziano che soffre di demenza.

Nascono così conflitti familiari che finiscono per condurre i personaggi in tribunale dove si affrontano questioni matrimoniali intime e si scava in profondità in una coppia in crisi.

Scritto e diretto da Farhadi, Una Separazione è un film sincero che sottolinea come la società iraniana sia divisa per sesso, età, religione e classe.

A metà tra thriller legal e dramma familiare, è un film che coinvolge lo spettatore e nasconde sotto la superficie molto di più di quello che viene suggerito dalla trama ufficiale.

Il Cliente

Una giovane coppia deve lasciare la propria casa a Teheran per dei lavori di ristrutturazione indispensabili e un amico cerca di aiutarli a trovare una nuova sistemazione.

Ma la precedente inquilina della nuova casa diventa la causa di disordini e cambiamenti nella loro vita. Un evento scioccante e misterioso sconvolge il benessere di questa coppia borghese per sempre.

Il Cliente è una critica del sogno americano senza attacchi diretti agli Stati Uniti, ben recitato e permeato di realismo come altri film di Farhadi.

Egli analizza spesso l’ipocrisia della classe media nella vita iraniana e Il Cliente è un ritratto onesto sulla realtà della prostituzione in Iran e sulla clientela maschile compiacente.

Tutti lo Sanno

Scritto e diretto da Farhadi questo film del 2018 ritrova Penelope Cruz e Javier Bardem nei panni dei protagonisti principali. Una coppia sposata con figli vive a Buenos Aires ma torna in Spagna, la loro terra d’origine, per partecipare a un matrimonio.

Una volta arrivata a destinazione Laura incontra il suo primo amore, Paco, che in realtà non ha mai dimenticato.

Si innescano così una serie di dinamiche sentimentali e familiari che portano la sceneggiatura in varie direzioni, ma le cose si complicano quando la figlia adolescente di Laura scompare nel nulla.

Iniziano le ricerche e si comincia a fare i nomi di un possibile sospettato del sequestro. Una rete di sospetti, segreti, confessioni e rivelazioni dà vita a un dramma intenso e coinvolgente con un cast che regala ottime interpretazioni.