Promises: Favino eroe romantico su MioCinema

Su MioCinema è disponibile Promises, il dramma di Amanda Sthers ispirato all’omonimo romanzo della regista con un Pierfrancesco Favino inedito nei panni di un eroe romantico, al fianco di Jean Reno e Kelly Reilly.

Alexander ha un passato tormentato che spesso bussa alla porta. Sposato con una figlia, un giorno rimane colpito da una bella donna, una gallerista d’arte di nome Laura che sta per convolare a nozze. 

Appare chiara fin da subito l’attrazione e l’energia tra i due, ma le rispettive vite li tengono separati e non gli permettono di condividere le gioie e i dolori per molti anni.

Il sentimento platonico non riesce a concretizzarsi, provocando sofferenza e malinconia in entrambi, e il destino si prende gioco di loro fino alla fine.

Promises è un film sul rimpianto, sul tempismo sbagliato nel fare scelte che possono cambiare il corso della vita propria e di quella degli altri. Ma anche sulla paura di mettersi in gioco, di rischiare in nome dell’amore, o restare altrimenti prigionieri di una realtà a metà che può diventare opprimente e dolorosa. 

Favino sempre bravissimo in questo ruolo insolito per lui, lontano dai personaggi in cui lo abbiamo visto fino a oggi.

“Sono idealista, romantico, legato ai miei sogni ma non c’ho la faccia” ha commentato con ironia Favino in conferenza stampa alla scorsa edizione della Festa del Cinema di Roma dove il film è stato presentato in anteprima.

Una produzione italo-inglese con un cast internazionale e girato tra Londra e vari luoghi del territorio italiano. Il film gioca con una narrazione e un montaggio a spirale su diversi filoni temporali, presentando l’esperienza di Alexander dall’infanzia alla vecchiaia.

Cuori che si incontrano e si scontrano, provocando scintille per poi allontanarsi a causa di scelte sbagliate ed eventi concatenati che sembrano ostacolare il legame della coppia protagonista.

Promises è un melodramma per chi ama il genere, curato nelle ambientazioni, con una colonna sonora che esplora varie epoche alternando brani in cui diverse generazioni possono immedesimarsi. Un film romantico e passionale con molti riferimenti intellettuali e culturali che toccano la letteratura, la filosofia e l’arte dando vita a riflessioni e dialoghi intriganti.